I tedeschi si sentono favoriti, Kane farà come Paolo Rossi? Tutto su Inghilterra-Germania

Due guerre mondiali, economia, politica, ma, soprattutto, calcio: tedeschi e inglesi sono sempre stati all’opposto, in una delle rivalità più forti del mondo del pallone. Oggi si trovano di nuovo di fronte a Wembley negli ottavi di finale degli Europei: ne parliamo con Stefano Boldrini e Pierfrancesco Archetti

S. Boldrini – P. Archetti

29 giugno – Milano

Da un gol-fantasma convalidato (di Hurst, nel 1966) a uno non concesso (di Lampard, nel 2010), Inghilterra e Germania hanno dato vita a una delle rivalità più forti del mondo del calcio. Fatta di esultanze e lacrime, errori decisivi e di un bilancio che ora è in perfetta parità: 13 vittorie a testa e 6 pareggi. Oggi, negli ottavi di finale degli Europei, le squadre di Southgate e Low si trovano di nuovo di fronte in una sfida a eliminazione diretta. Ne parliamo, ripercorrendo anche le partite principali che hanno dato vita alla rivalità, con Stefano Boldrini e Pierfrancesco Archetti.

Precedente Salernitana, per la Figc trust non valido: la corsa di Lotito per evitare l'esclusione Successivo COVID & EUROPEI 2020/ Pregliasco: ecco perché è giusto spostare la finale da Wembley

Lascia un commento