I problemi di Arnautovic: “Gioco sempre col dolore”

Marko Arnautovic rivela un retroscena sulle sue condizioni fisiche: infatti l’attaccante del Bologna avrebbe dolore ogni volta che scende in campo

Il Bologna ha trovato finalmente il suo bomber. Dopo diverse stagioni con Rodrigo Palacio spesso adattato al ruolo di prima punta, i rossoblu hanno trovato in Marko Arnautovic il giocatore ideale per guidare l’attacco. L’austriaco non ha deluso le aspettative, anche se non tutto sembra filare per il verso giusto in questo momento particolare. Lo ha raccontato in conferenza stampa dal ritiro con la sua Nazionale: “Preferisco far commentare gli altri. Se dovessi dire qualcosa direi che sta andando bene ma potrebbe anche andare meglio. Non mi sono mai accontentato. Sento dolore ogni volta che gioco. Non pensavo di sentire così male. Ma volevo andare all’Europeo. Soffrivo ogni minuto, in ogni partita e in ogni allenamento. Ho saltato l’ultima convocazione perché sentivo di nuovo dolore. Faccio molta terapia e molti esercizi muscolari perché la cicatrice è dolorosa, ma ora va meglio”. Arnautovic, però, non molla e continua con la consueta grinta.

Precedente Castillejo e Mykolenko, le richieste di Shevchenko per rinforzare il Genoa Successivo Icardi e Wanda Nara, che passione a Dubai: "Con tanto amore"

Lascia un commento