Hysaj, un mezzo sorriso dopo le polemiche: segna in amichevole e la Lazio lo coccola

Dopo il caos che si è scatenato per aver intonato “Bella ciao”, il terzino albanese ha realizzato uno degli 11 gol che la squadra di Sarri ha rifilato al Fiori Barp Sospirolo

Con un bel colpo di sinistro Elseid Hysaj è andato a segno, al 36’ del primo tempo, nel test della Lazio ad Auronzo di Cadore contro la formazione locale del Fiori Barp Sospirolo. Un mezzo sorriso da parte del difensore in questi giorni bersagliato da tensioni e polemiche dopo il video in cui cantava “Bella Ciao”. Il suo primo gol con la Lazio è stato accompagnato da applausi calorosi e cori dei tifosi biancocelesti che erano sugli spalti dello Zandegiacomo. Il difensore ha ricevuto subito i complimenti di Luis Alberto e l’abbraccio da parte di Marusic e Milinkovic mentre lo raggiungevano i compagni in zona. Ciascuno ha cercato di dirgli qualcosa mentre l’ex Napoli procedeva verso il centrocampo con uno sguardo di nuovo intrappolato da pensieri pesanti. La sua è stata la quarta rete nella goleada della Lazio alla seconda uscita stagionale sotto le Tre Cime di Lavaredo.

Amichevole ok per Sarri

—  

Il risultato finale è stato di 11-0. Nel primo tempo sono arrivati sette gol. Ancora una volta Felipe Anderson ha aperto le marcature. In cattedra Luis Alberto non solo per la tripletta con cui ha contrassegnato il risultato. Lo spagnolo ha mostrato di sentirsi ispirato nelle varie giocate. In primo piano anche Milinkovic, che si è mosso da leader del gioco. Due reti per Caicedo. Al via Sarri ha impostato il 4-3-3 con Reina tra i pali, mentre Lazzari, Luiz Felipe, Patric e Hysaj hanno fissato la linea difensiva e Milinkovic, Leiva e Luis Alberto quella di centrocampo, con Felipe Anderson, Caicedo e Moro nel tridente d’attacco. Nella ripresa solo Reina è tornato in campo. In difesa Marusic, Vavro, Radu e Kamenovic. A centrocampo Akpa Akpro, Escalante e Cataldi. Con Adekanye, Muriqi e Jony in prima linea. Hanno arricchito il bottino le reti Marusic, Akpa Akpro e Muriqi, autore di una doppietta. Si sono aggregati al gruppo di Sarri Maistro e il giovane talento argentino Romero, appena ingaggiato.

Precedente Milan, Gazidis ha un tumore alla gola: "Sembra una forma curabile" Successivo RISULTATI CONFERENCE LEAGUE/ Poker per il The New Saints! Diretta gol live score

Lascia un commento