Hefti e Lovato, due volti nuovi per la difesa

Genoa e Cagliari hanno rinforzato il loro reparto arretrato: ecco i nostri consigli

Cagliari e Genoa rinforzano il loro reparto difensivo con due nuovi volti. Gli isolani hanno messo le mani su Matteo Lovato, proveniente dall’Atalanta, mentre per i liguri ecco Silvan Hefti, laterale proveniente dallo Young Boys.

Dopo Godin

—  

Dopo una bella stagione nel Verona di Juric, in estate si era trasferito all’Atalanta, ma ha trovato poco spazio anche in virtù di un reparto difensivo molto affollato e che ha fatto molto bene. Matteo Lovato (6 crediti) riparte dal Cagliari ed è subito titolare nel cuore della retroguardia isolana. Contro la Sampdoria, nel ritorno al successo dei rossoblù, la sua prestazione è stata ampiamente sufficiente (voto 6,5). Il centrale millennials è il dopo-Godin della compagine sarda, con l’uruguaiano, ormai, messo ai margini e che verrà ceduto in questa sessione. Se lo avevate già in rosa, tenetevelo stretto perché la sua appetibilità fantacalcistica aumenterà. Se, invece, lo volete acquistare, magari all’asta di riparazione, vi consigliamo di guardare altrove se volete un profilo con un potenziale migliore in ottica bonus. Sulla titolarità, invece, non ci sono dubbi: il difensore classe 2000 giocherà spesso nella retroguardia di Mazzarri.

Una freccia per Shevcenko

—  

Il Genoa, come spesso ci ha abituato in passato, cambierà tanto pelle rispetto al girone d’andata. Silvan Hefti (ruolo difensore – 8 crediti) è uno dei nuovi volti della formazione rossoblù. Il calciatore svizzero è subito sceso in campo (voto 6) piazzandosi sull’out destro nel match contro il Sassuolo, disputando una gara diligente. Proveniente dallo Young Boys, ha già fatto male all’Atalanta nel pirotecnico 3-3 di Berna in Champions League. In grado di giocare sia da laterale che da difensore centrale, si candida ad essere un ottimo regolarista con qualche picco in zona bonus. Due stagioni fa, la sua migliore stagione sotto questo profilo: 3 reti e 7 assist con la maglia del San Gallo. In conclusione, se cercate un colpo “esotico” all’asta di riparazione e con buona titolarità, Hefti può fare al caso vostro.

Precedente Probabili formazioni Venezia Milan/ Quote: Ibrahimovic titolare? (Serie A) Successivo La Lega vince 3 ricorsi al Tar. Toro-Fiorentina si giocherà lunedì alle 17

Lascia un commento