Gattuso, stop alle polemiche: “Basta, la messa si fa una volta..”

Il tecnico del Napoli: “Parliamo di calcio. Bene dietro, ma davanti soffriamo perché si gioca molto e siamo pochi”

Rino Gattuso resta in lizza per la finale di Coppa Italia (“di solito vado bene nelle semifinali? Mi sto toccando la sotto ragazzi…”) e ai microfoni Rai analizza la partita. “L’Atalanta è tosta, ha fisicità e tecnica. Contro di loro non sei mai favorito e oggi ci hanno messo in difficoltà. Elmas non faceva due partite di fila da tempo, Zielinski idem. E in questo momento non puoi rischiare infortuni. Secondo me abbiamo fatto bene in fase difensiva, invece in avanti si poteva fare qualcosa in più, ma in questo momento siamo corti. Petagna prima? Giocando ogni tre giorni devo gestire la rosa. Insigne ha preso una botta al polpaccio, domani lo valutiamo, mentre Mertens sta facendo terapie in Belgio e Fabian Ruiz resta positivo al covid. In questo momento c’è bisogno di gente fresca. Difesa a tre sempre? Dipende anche da chi recuperiamo e bisogna lavorarci un po’, ci dà equilibrio in fase difensiva ma in fase offensiva perdiamo qualcosa”.

“BASTA POLEMICHE”

—  

Gattuso dice basta alle polemiche con la società con una risposta molto chiara. “Il tweet di De Laurentiis su Giuntoli? La messa si fa una volta al giorno, l’ho cantata e ora parliamo di calcio”.

Precedente DIRETTA/ Napoli Atalanta (risultato finale 0-0) streaming Rai: si decide a Bergamo Successivo Napoli-Atalanta, le pagelle: Politano gira a vuoto, 5. Freuler impeccabile: 7

Lascia un commento