Formula 1, Alfa Romeo pronta a un nuovo sold out con la terza ondata di Nft

Prosegue il rilascio misurato dei token non fungibili del Team Orlen: lunedì 9 maggio la data in rosso sul calendario, dopo il Gran Premio che si terrà in Florida negli Stati Uniti d’America

Ormai gli interessati devono prepararsi con largo anticipo. Con gli Nft della Sauber che nelle prime due giornate di rilascio sono finiti esauriti in meno di 30 secondi complessivi, la pressione sarà ancora maggiore il prossimo lunedì 9 maggio. È questo il giorno da tenere a mente per gli appassionati, perché dopo il Gran Premio di Miami si avrà probabilmente un ulteriore conferma della passione degli amanti della Formula 1 nei confronti degli Nft.

Terza tappa

—  

Per ricapitolare: la prima ondata è andata esaurita in 20 secondi il giorno dopo il Gp del Bahrein, mentre in quella successiva si è arrivati a malapena a 8, l’indomani della corsa di Imola. Ora ci si avvicina all’appuntamento in Florida e ancora una volta il lunedì seguente i fan in possesso dei gettoni digitali dell’Alfa Romeo F1 Team Orlen dovranno fiondarsi sull’app della piattaforma con un bel gruzzolo di punti esperienza (Ssu) nel portafoglio virtuale. Sarà difficile battere il record di quegli 8 secondi, ma con questi presupposti nulla è impossibile.

Precedente Maradona, venduta all’asta la maglia della "Mano de Dios”: la cifra è folle Successivo La rimonta Real, la magia di Ancelotti. E la Champions di Guardiola resta amara

Lascia un commento