Fonseca: “Roma poco concreta, bravo il Benevento”

Paulo Fonseca cerca di guardare il bicchiere mezzo pieno dopo lo 0-0 di Benevento, che non consente alla sua Roma di portarsi a -3 dal Milan secondo e prossimo avversario nello scontro diretto dell’Olimpico. “Occasione persa? È stata una partita difficile – dice il tecnico portoghese nel post-partita -, loro si sono difesi bene: siamo arrivati sempre ai trenta metri senza difficoltà, ma poi ci è mancata l’iniziativa individuale e siamo stati poco concreti e aggressivi in quella zona di campo”

Benevento-Roma: tabellino e statistiche

“Bravi loro a chiudersi”

Secondo l’allenatore il problema non è stato fisico: “Ci sono mancati solo i tiri e gli uno contro uno nel corridoio – spiega Fonseca –. Nel secondo tempo poi abbiamo provato a cambiare qualcosa passando al 4-2-4 con l’entrata di Dzeko e la difesa a quattro per sfruttare le corsie con Spinazzola e Bruno Peres, difficilmente potevo fare di più. È stato anche bravo il Benevento a chiudersi bene”.

Glik espulso ma il Benevento resiste in dieci: 0-0 con la Roma

Guarda la gallery

Glik espulso ma il Benevento resiste in dieci: 0-0 con la Roma

“Dzeko? Nessuno è titolare”

Poi l’immancabile domanda su Dzeko, anche oggi partito dalla panchina: “Qui non ci sono titolari – risponde Fonseca – a Braga ha giocato bene e oggi ha giocato bene. Questo tipo di gare sono difficili per gli attaccanti ma in questa squadra non abbiamo titolari, tutti possono giocare”.

Serie A, la classifica

Precedente Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 21 febbraio Successivo Il retroscena di Mirabelli: "Al Milan avevo l'accordo con Immobile, poi…"

Lascia un commento