Evani ringrazia: “Bel gioco, ritmo e corsa. Questa è l’Italia che volevamo!”

Smaltita l’euforia della vittoria in Bosnia e metabolizzata la qualificazione alle Final Four di Nations League, Alberico Evani ha affidato a Facebook le sue riflessioni: “Ci siamo impegnati, ci siamo divertiti, la SQUADRA ci ha fatto sognare”.
Non solo: “Abbiamo avuto tanta disponibilità dai giocatori e riscoperto il sapore di un calcio quasi di altri tempi ! Bel gioco, spirito di squadra, giocate “a memoria”, ritmo e corsa, nessuna primadonna ma tanti ottimi giocatori uniti per un obiettivo comune: riportare l’ ITALIA dove merita di stare e rifare innamorare un popolo! E’ un progetto in cui tutti crediamo, che emerge in ogni gara, questa è l’ Italia che volevamo, quella che sul campo e fuori stiamo provando a riportare in alto. I ragazzi ci hanno regalato serate emozionanti , siamo orgogliosi di loro ! Ognuno ha reso questo gruppo UNICO ed IMPORTANTE . Vorrei ringraziare tutto lo staff tecnico, medico e organizzativo, che mi hanno supportato, rendendo a tutti, me compreso, l’assenza forzata di Roberto, meno “pesante”!”.

<!–

–> <!–

–>

Precedente Stadio Roma: scende Tor di Valle, sale il Flaminio. Grazie anche a Nardella Successivo Il figlio di van Persie nella storia a 15 anni. Che gol nel derby con l'Ajax!

Lascia un commento