Essere e avere Lukaku, il centravanti che cambia tutto

Ecco perché le assenze dell’attaccante dell’Inter, tutto senso del campo e altruismo, sono tanto pesanti

Essere e avere. I primi due verbi che si insegnano a scuola, i concetti che solo l’armonia può conciliare senza mutilazioni o frustrazioni. Fu il titolo (Etre et avoir) di un film francese minimo e bellissimo che raccontava l’anno scolastico di una classe unica (bambini di diverse età): unica perché la zona è isolata, spopolata. Sullo sfondo, la montagna, la forza, l’ordine, la simmetria fra essere e avere.

Precedente Missione CR7: Ronaldo numero 1 di sempre? Sì, nel 2022 Successivo Calciomercato Milan/ Rinnovo Calhanoglu: 3,5 mln+ bonus, ma sul turco c'è il Napoli!

Lascia un commento