Eriksen, il ct della Danimarca critica Conte: “Che spreco di qualità…”

Il suo agente si è rivolto al Collegio di Garanzia del CONI presentando un’istanza di arbitrato contro l’Inter, Marotta ha glissato (“sono dinamiche abitudinarie in un mondo particolare”) e il ct della Danimarca ha dichiarato “guerra” al club nerazzurro. Sono giorni di attesa per Christian Eriksen, sempre ai margini del progetto di Antonio Conte. “Ha giocato davvero troppo poco nel 2020 – ha dichiarato Kasper Hjulmand al quotidiano ‘EkstraBladet’ – È davvero uno spreco di qualità, tanto si è seduto in panchina. Quando vedo cosa può fare, spero e credo che quest’anno possa giocare di più”.

Il Psg riflette su Eriksen

Eriksen, il ct della Danimarca: “Farà la cosa giusta”

Se cambierà società? Sono convinto che Christian prenderà le decisioni giuste a vantaggio sia della sua carriera di club che della nazionale danese. Non sono così preoccupato per i miei migliori giocatori. Ma più passa il tempo e più può diventare preoccupante se non ritrova il ritmo”. L’ex trequartista del Tottenham, nelle ultime sei partite di campionato, ha disputato soltanto venti minuti nel ko di Marassi contro la Sampdoria.

Il PSG chiama, Eriksen che fai?

Guarda il video

Il PSG chiama, Eriksen che fai?

Precedente Napoli, Insigne fa il fisioterapista per Mertens: "Così domenica giochi" VIDEO Successivo Dybala, McKennie e Chiesa: ecco le condizioni

Lascia un commento