E Gnonto dov’è? Ancora allo Zurigo, ma il prezzo scende…

Il 18enne, che ha esordito con la Nazionale di Mancini in Nations League, è rimasto in Svizzera, ma col cattivo andamento della squadra e la richiesta scesa da 12 a 8 milioni, Willy potrebbe cambiare casa molto presto

A inizio luglio, quando incontrammo Willy Gnonto per il nostro settimanale Sportweek, gli chiedemmo se per lui sarebbe stata meglio un’altra stagione allo Zurigo, dove è approdato dalle giovanili dell’Inter due anni fa, oppure fare il salto di qualità da qualche altra parte. La risposta fu di disarmante sincerità: “Meglio una squadra, qualunque essa sia, che mi dia il tempo di crescere, sbagliare e migliorare, come calciatore e come uomo. Se avrò questo tempo, sono sicuro che riuscirò ad emergere”.

Precedente Torino, doppio colpo: Miranchuk, affare fatto. E arriva anche la stellina Ilkhan Successivo Carnevali: "Su Raspadori Juve e Napoli, vogliamo chiudere subito il mercato"

Lascia un commento