Dybala, prime ore a Roma: tour di Trigoria, allenamenti e la ricerca della casa

ROMA – Primo giorno a Trigoria per Paulo Dybala, arrivato direttamente in Portogallo senza mai essere entranto nel centro sportivo giallorosso. Giornata intensa per la Joya che tra ieri pomeriggio e questa mattina ha visitato in lungo e in largo il centro sportivo, per vedere le strutture di allenamento tra campi, palestre e piscine, poi la sala pranzo con il ristorante e il bar, oltre poi alla sala relax dei giocatori che tavolo da biliardo, videogames e tanto altro per potersi svagare nelle ore libere. 

Lavoro atletico per Dybala

Dopo il tour Dybala questa mattina ha continuato la preparazione atletica individuale per riprendere massa muscolare persa leggermente durante le vacanze e le settimane da svincolato (nonostante l’allenamento nella sua villa a Torino), e per poter raggiungere il livello di forma dei suoi compagni di squadra. A pranzo è stato prelevato da un van per andare a visitare alcune ville in cui vivere durante la sua esperienza in giallorosso: dal quartiere Casal Palocco, dove vivono tanti suoi compagni di squadra, all’Eur Torrino fino a Parioli dove invece vive Mourinho. 

Nel pomeriggio rientro a Trigoria

Nel primo pomeriggio invece la Joya è rientrato al Fulvio Bernardini per l’allenamento della squadra. Presenti fuori dai cancelli alcuni tifosi che lo hanno incitato, lui ha risposto alzando la mano e salutandoli a distanza. L’attaccante lavorerà sulla parte tattica per studiare le mosse di Mourinho: dopo aver visto la partita contro il Nizza dalla panchina ma senza rientrare tra i convocati, Dybalaa mercoledì pomeriggio potrebbe fare il suo esordio in giallorosso nella gara a porte chiuse contro l’Ascoli. Le prime prove tattiche in coppia con Taammy Abraham, per poi fare il suo esordio davanti al pubblico nel test del 30 luglio contro il Tottenham. Sono ore intense per la Joya nella capitale, i tifosi non vedono l’ora di vederlo finalmente in campo. 

Il retroscena sulle prime ore di Dybala alla Roma

Guarda la gallery

Il retroscena sulle prime ore di Dybala alla Roma

Precedente Se Branchini dice: Roma, Dybala grande acquisto e Zaniolo resterà Successivo Napoli tra campo e mercato: Kim in arrivo per le visite, intanto Osimhen fa pace con Spalletti

Lascia un commento