Se Branchini dice: Roma, Dybala grande acquisto e Zaniolo resterà

Giovanni Branchini, 66 anni, è uno dei più apprezzati procuratori a livello internazionale, è l’uomo che ha portato Ronaldo il Fenomeno in Italia, segue passo dopo passo la carriera di Allegri, del mercato sa molto, cioè quasi tutto. L’ho incrociato stamane nell’etere dell’ultima puntata stagionale della Politica nel Pallone, la trasmissione condotta da Emilio Mancuso, in onda ogni lunedì su Gr Rai Parlamento. Alla domanda su quanto conti e quanto conterà Dybala nella Roma e per la Roma, ha risposto pronto: “Dybala alla Roma è una grande operazione: per il giocatore che intende rilanciarsi ai massimi livelli, dopo le ultime due stagioni caratterizzate da alti e bassi. Nella Roma tornerà ai massimi livelli di rendimento che gli conosciamo. Il pragmatismo tattico di Mourinho lo aiuterà molto, così come la possibilità di giocare con Abraham, Pellegrini e Zaniolo che alla fine resterà in giallorosso.

Da Dybala a Bremer fino al fantacalcio, tutti i meme più divertenti del mercato

Guarda la gallery

Da Dybala a Bremer fino al fantacalcio, tutti i meme più divertenti del mercato

Friedkin, City e gli altri

Significativo l’elogio rivolto ai Friedkin, speso quando il discorso si è allargato all’importanza di avere una dirigenza solida e con le idee chiare: “L’esperienza vissuta in questi anni ha rafforzato una convinzione maturata nel corso del tempo: tanto più è forte la società, la sua organizzazione, il suo management quanto più diventa forte la squadra”. Allargando lo sguardo agli investitori stranieri sempre più attratti dal calcio italiano, Branchini distingue fra il City Football Group dello sceicco Mansour che ha appena rilevato il Palermo e gli altri patron nordamericani. “Il City Football Group è qualcosa di diverso rispetto al fenomeno delle proprietà Usa. Ha voluto fare un’azione di presenza nel mondo del football, lavorando molto nel sociale e sulle strutture. L’acquisto del Palermo schiude grandi orizzonti per il club siciliano, la cui crescita sarà esponenziale. Quanto ad altre proprietà americane, alcune, sinora non hanno avuto molta fortuna, come il Genoa, la cui retrocessione poteva essere evitata”.

Effetto Dybala: perché Wijnaldum vuole la Roma

Guarda il video

Effetto Dybala: perché Wijnaldum vuole la Roma

CR7 e i 250 milioni

Finalino per Cristiano Ronaldo: “Andrà nella squadra che gli darà più possibilità di vincere la Champions League. Non sarà una questione di denaro, ma di progetto ambizioso che possa consentirgli di stabilire un altro record ai tanti già in bacheca. Lo dimostra il no di CR7 a una proposta assurda, difficile da credere reale eppure pervenuta: 2 anni di contratto in cambio di 250 milioni di euro. Ma non è questo ciò che cerca Ronaldo”.

Roma, rinviato il debutto di Dybala

Guarda il video

Roma, rinviato il debutto di Dybala

Precedente Adli incanta il Milan: il centrocampo è piccolo per lui Successivo Dybala, prime ore a Roma: tour di Trigoria, allenamenti e la ricerca della casa

Lascia un commento