Donnarumma confessa: “Non avevo capito che eravamo campioni”

ROMA – Gianluigi Donnarumma conferma quello che pensavano in tanti: dopo aver parato il rigore su Saka, decisivo per il titolo europeo all’Italia, non si era accorto che gli azzurri avevano vinto. Non ho esultato perché non avevo capito che avevamo vinto – ha confessato a Sky Sport Donnarumma – ero a terra al rigore di Jorginho, ero giù, pensavo che fosse finita. Adesso, con il Var, controllano i piedi perché non puoi essere davanti, guardavo l’arbitro per capire se era tutto ok. Ho visto i miei compagni e lì non ho capito più niente. E’ stato un Europeo straordinario, con i compagni abbiamo un rapporto incredibile, siamo una famiglia fantastica. Il Pallone d’oro? Ne sento parlare, ma non ci penso“.

Precedente TMW - Mantova, in arrivo l’esterno mancino Pedrini dall’Atalanta Successivo Donnarumma, l'incredibile confessione: "Ecco perché non ho esultato"

Lascia un commento