Di Maria esalta i tifosi del Rosario Central: foto con la maglia su Twitter

In vacanza in Argentina dopo la fine della sua ultima stagione al Paris Saint-Germain e la felice appendice in nazionale con la vittoria della Finalissima contro l’Italia, Angel Di Maria sta vivendo giorni a metà tra il relax e le riflessioni sul proprio futuro.

Angel Di Maria tiene in attesa la Juventus

Riscoprirsi uomo mercato a 34 anni non è da tutti e se sulle proprie tracce ci si può vantare di avere club come Barcellona e Juventus si può concludere che a dispetto del tempo che passa e dell’intenzione già annunciata di disputare solo un’altra stagione in Europa, Di Maria sia ancora un giocatore in grado di spostare gli equilibri, per il club che riuscirà a metterlo sotto contratto dopo il divorzio dal Psg e per la nazionale in vista del Mondiale in programma in autunno in Qatar.

Dalla Spagna: "Juve attenta, Di Maria aspetta il Barca"

Guarda il video

Dalla Spagna: “Juve attenta, Di Maria aspetta il Barca”

Di Maria fa impazzire i tifosi del Rosario su Twitter

Quel che è certo è che tra un anno Angel tornerà in patria per chiudere la carriera con l’amata maglia gialloblù del Rosario Central, ovvero la squadra della città di nascita del Fideo nonché quella che ha lanciato il giocatore nel grande calcio quasi 20 anni fa. Intanto, però, approfittando proprio del periodo di vacanza, Di Maria ha voluto regalare un’emozionante anticipazione ai tifosi del Rosario, posando su Twitter proprio con la maglia del Central.

Grande Argentina a Wembley: Lautaro, Di Maria e Dybala, Italia ko

Guarda la gallery

Grande Argentina a Wembley: Lautaro, Di Maria e Dybala, Italia ko

Di Maria-Rosario, l’appuntamento è per il 2023

La divisa, con tanto di nome stampato e di numero 11 in bella mostra, è stata indossata da un Di Maria sorridente ed emozionato, per un Tweet che ha immediatamente fatto incetta di ritweet e di like. “Dopo aver regalato gioie a tutti gli argentini – si legge nel commento della foto sul profilo ufficiale del Rosario – Ángel Di María, ha ricevuto e indossato la maglia più bella del mondo, quella dei suoi amori, quella del Rosario Central”. Per la presentazione vera con le ‘Canallas’ ci sarà da aspettare 12 mesi: per sapere quale sarà l’ultimo club europeo della carriera di Angel basterà aspettare solo qualche settimana…

Precedente "Il Barcellona gela il Valencia: Soler non è tra gli obiettivi" Successivo Paulo Sousa, flop al Flamengo: ufficiale l'esonero

Lascia un commento