Dal Cile, Puyol: “Vorrei rivedere Sanchez con la maglia del Barcellona”

Carles Puyol, ex capitano del Barcellona e della Spagna Campione del Mondo in Sudafrica, ha parlato dell’ex compagno di squadra Alexis Sanchez nel corso di una visita in Cile.

Puyol, presente nel Paese nell’ambito del rilancio della piattaforma Scotiabank Fútbol Club, ha elogiato le qualità di Sanchez, augurandosi di vederlo nuovamente con la maglia del Barcellona.

Dal Cile: "Sanchez vuole tornare al Barca"

Guarda il video

Dal Cile: “Sanchez vuole tornare al Barca”

L’ammissione di Puyol: “Sanchez uno dei più talentuosi con cui abbia giocato”

Carles Puyol, autore di 593 presenze complessive con la maglia del Barcellona, con il quale ha vinto tutto il possibile, è stato intervistato in una conferenza stampa tenutasi allo stadio Los Nogales di Estación Central, e nel corso dell’intervento ha parlato anche di Alexis Sanchez.

Queste le sue parole riportate da AS:

“È uno dei giocatori più talentuosi con cui abbia mai giocato (…) Con il duro lavoro e la disciplina, sono convinto che possa dare grandi prestazioni al club che rappresenta. Non dipende da me, ma vorrei che Alexis avesse la possibilità di giocare di nuovo per il Barcellona”.

Puyol racconta anche del periodo del cileno al Camp Nou, forse nel momento migliore della sua carriera:

“Ha avuto alcuni momenti molto buoni e anche alcuni difficili. Abbiamo avuto un ottimo rapporto nel gruppo, è molto scherzoso, affiatato, si è adattato rapidamente alla squadra. È molto divertente e gli sono molto affezionato”.

Alexis Sanchez in uscita dall’Inter

Le parole dell’ex capitano del Barcellona arrivano in un momento davvero complicato nella carriera del cileno Sanchez. Con Inzaghi ha disputato ottime partite quando è stato chiamato in causa, ma per la prossima stagione sembra fuori dai piani della società.

Il suo contratto scadrà il 30 giugno 2023, e il suo ingaggio pesa a bilancio per 7 milioni di euro netti. Troppi per le attuali casse nerazzurre, che ormai da settimane sta cercando di risolvere la situazione.

Javier Zanetti, proprio nella giornata di oggi, ha aperto a una eventuale partenza del cileno, ma al momento attuale non si conosce il destino del classe 1988.

Calcio, è una questione di...soprannomi: ecco da dove nascono

Guarda la gallery

Calcio, è una questione di…soprannomi: ecco da dove nascono

Precedente Spezia al top nel test contro lo Jablonec. Provedel in campo Successivo Calciomercato Vis Pesaro, ufficiale: c'è l'ex Fermana Rossoni

Lascia un commento