Da Thiaw e Adli a CDK e Origi: il mercato del Milan è ancora inesistente

Il 2-2 con la Roma ha riaperto quella che per ora è una ferita che non cessa di sanguinare: l’apporto scarso, in certi casi nullo, dei nuovi acquisti nello scorso mercato estivo. La pazienza è la virtù dei forti, ma una squadra che punta allo scudetto di pazienza ne può avere fino a un certo punto. Vediamo allora, in ordine di ruolo, come sta andando la stagione di chi ha messo piede a Milanello per la prima volta in questa stagione. Dest è arrivato dal Barcellona all’ultimo momento per sostituire il lungodegente Florenzi. A un certo punto è diventato indispensabile perché si è fatto male anche Calabria. In campionato debutto horror col Napoli, poi si è ripreso pian piano, pur senza strabiliare. Ha giocato un buon Mondiale ma adesso è nuovamente chiuso da Calabria. Pioli l’ha piazzato anche a sinistra, con risultati poco confortanti. Riscattarlo dal Barça costa 20 milioni, facile che il nazionale Usa torni al mittente. Ecco i suoi numeri stagionali. Presenze: 10. Titolare: 2. Minuti: 382. Gol: 0. Assist: 0. Media voto: 5,75.

Precedente CALCIOMERCATO LAZIO NEWS/ Pellegrini vuole l'Olimpico e resta in corsa Bonazzoli Successivo Rudi Garcia: “Ronaldo al Al-Nassr? Come Pelé ai Cosmos”

Lascia un commento