Cremonese, Ballardini è ufficiale: “Cercheremo di fare il nostro massimo”

L’allenatore, chiamato al posto dell’esonerato Alvini (“Ringrazio tutti per la fiducia e il lavoro quotidiano che insieme abbiamo condiviso”), ha già diretto il primo allenamento al centro sportivo “Arvedi”

E’ ufficiale: la Cremonese, dopo aver esonerato ieri Massimiliano Alvini e il suo staff, ha ufficializzato Davide Ballardini come nuovo allenatore della prima squadra. Il tecnico ravennate sarà presentato ufficialmente alla stampa nei prossimi giorni. Il tecnico, ex fra le altre di Cagliari, Palermo e Lazio, ha siglato un accordo che lo legherà al club grigiorosso fino al 30 giugno 2024. Con lui arrivano a Cremona anche i componenti del suo staff: Carlo Regno (allenatore in seconda), Francesco Bertini (preparatore atletico), Roberto Beni (collaboratore tecnico), Nicola Tarroni (collaboratore tecnico), Andrea Sardini (allenatore dei portieri).

L’arrivo di Ballardini

—  

“Sono molto contento che la società abbia pensato a noi – ha detto Ballardini al suo arrivo a Cremona, in mattinata -. Detto questo la nostra attenzione sarà immediatamente rivolta al lavoro sul campo e alla conoscenza dei calciatori. Altro non si può aggiungere se non che ci alleneremo e cercheremo di fare il nostro massimo”. Nel pomeriggio il tecnico ha guidato il primo allenamento nel Centro Sportivo “Giovanni Arvedi”.

Il saluto di Alvini

—  

Massimiliano Alvini ha voluto salutare e ringraziare la proprietà, la società e i sostenitori grigiorossi attraverso una lettera aperta: “Ringrazio il Cavalier Giovanni Arvedi, la Cremonese, i direttori, i calciatori, tutto lo staff, la città di Cremona e tutti i tifosi grigiorossi per la fiducia che mi è stata data e per il lavoro quotidiano che insieme abbiamo condiviso. Con profondo rispetto un grazie di cuore a tutti”.

Precedente Antipasto di Supercoppa: il derby Primavera lo vince l'Inter Successivo Kevin Spacey, un premio Oscar col cuore granata

Lascia un commento