Comunicate le liste: Nzonzi, Fazio e Santon per la A, Spinazzola per la Uefa

Nessuno dei tre esuberi sarà reintegrato nella rosa di José Mourinho, ma i giallorossi non vogliono offrire appigli legali di nessun genere

Leonardo Spinazzola in lista Uefa perché la Roma lo aspetta, Nzonzi, Fazio e Santon in lista Serie A dal momento che i giallorossi non vogliono fornire appigli legali di alcun tipo, in quanto formalmente tesserati. Sono queste le novità che arrivano dalle liste campionato e Conference presentate tra ieri e oggi dalla società giallorossa.

GLI ESUBERI

—  

La Roma ha inserito i tre esuberi non perché sia cambiato qualcosa rispetto a quanto detto ieri da Pinto, ma perché, avendo posto in lista Under con i giocatori nati dal 1999 in poi (Zaniolo, Calafiori, Boer, Darboe, Bove e Zalewski) i tre avrebbero potuto rivalersi, in linea puramente teorica. E la Roma si è voluta tutelare in questo senso. Nessuno sarà reintegrato, con Santon che è l’unico che ancora un po’ spera. L’altro esubero, Riccardi, farà invece il fuori quota in Primavera.

LISTA UEFA

—  

Nessuna novità invece per la lista Uefa, che a livello di numeri è più bloccata rispetto alla serie A. Questi i giocatori: Rui Patricio, Karsdorp, Roger Ibanez, Cristante, Vina, Smalling, Pellegrini, Villar, Abraham, Carles Perez, Shomurodov, Veretout, Reynolds, Borja Mayoral, Zaniolo, Mancini, Kumbulla, Spinazzola, Diawara, Mkhitaryan, Fuzato, El Shaarawy. In lista B (nati dal 2000) ci sono Calafiori, Boer, Bove, Darboe, Zalewski e Tripi.

Precedente Galliani: "I tempi sono cambiati, una volta il Milan poteva tenere Van Basten. La colpa... " Successivo Bonucci: “Italia frettolosa e indecisa. Ora vinciamole tutte”

Lascia un commento