Colpo grosso Juve, il nome è Pogba: ecco perché a Torino ci credono

Dopo Vlahovic, il prossimo top player arriverà a centrocampo e la corsa al francese è diventata realtà: due offerte sul tavolo del centrocampista in uscita dallo United. Così i bianconeri sono convinti di potersi giocare la partita

Nel momento in cui la Juventus ha deciso di chiudere con Paulo Dybala ha dichiarato di essere pronta a un nuovo capitolo per tutto quello che l’argentino significava: giocatore di valore, numero 10 e uomo simbolo. Ma questo non significa che il nuovo Dybala nel progetto Juve abbia il suo ruolo e tantomeno le sue caratteristiche. Il post-Dybala è stato cucito già da gennaio addosso a Dusan Vlahovic, arrivato con uno spiegamento di risorse tanto eloquente da valere da solo l’investitura come nuovo frontman della Juve che verrà. Ma già nelle dichiarazioni di allora è stato chiaro che la ricostruzione sarebbe proseguita sul mercato estivo e adesso l’orientamento è definito: il nuovo Vlahovic, il top player per il prossimo salto evolutivo, arriverà a centrocampo. Dove il sogno è diventato obiettivo. E ha un sapore d’antico: Paul Pogba.

Precedente Juve-Inter in Coppa Italia: tanti precedenti e una curiosità Successivo Rudiger al Real, maxi ingaggio e super clausola da 400 milioni

Lascia un commento