Che fine farà l’impero di Raiola? Da De Ligt a Haaland e Pogba, le star al centro del mercato

Alcuni giocatori del super agente si ritrovano senza guida in un momento cruciale della carriera. Come Donnarumma, De Vrij, Lozano o Gravenberch

Dall’over 40 Ibrahimovic al ventunenne Haaland: nel mezzo c’è un mondo di talenti. Tutti targati Raiola. È facile parlare di impero, soprattutto se nel 2020 è stato censito un fatturato vicino agli 850 milioni di dollari con commissioni per 85 milioni. Secondo Forbes l’agente italo-olandese è al terzo posto nella graduatoria miliardaria, ma è altrettanto semplice constatare che gli uomini di Mino fanno sempre notizia, a prescindere dai valori tecnici. Merito evidentemente della sua strategia trentennale, sempre improntata a mettere i calciatori al centro di un progetto di carriera ambizioso.

Precedente Spezia-Lazio, Sarri: "Troppi errori, ma siamo in crescita" Successivo La difesa di Sticchi Damiani: Lecce danneggiato da uno sconsiderato. In quel settore non solo nostri sostenitori

Lascia un commento