Champions, l’ultimo ko del Porto contro una squadra inglese

La serata di Champions League è nobilitata da diverse grandi sfide. Una di queste va in scena all’Estadio do Dragao dove il Porto attende il Liverpool, protagonista di un pirotecnico 3-2 contro il Milan al debutto nel gruppo B. I lusitani invece hanno pareggiato 0-0 sul campo dell’Atletico Madrid, gara al contrario soporifera visto il computo dei tiri nello specchio della porta: 2-1 pro Colchoneros. Corsi e ricorsi storici per far emergere una statistica alquanto singolare. L’ultimo ko in gare ufficiali del Porto risale al 7 aprile di quest’anno: 0-2 col Chelsea, team inglese al pari del Liverpool. Che dal canto suo ha rimediato l’ultima sconfitta in gare con posta in palio dal Real Madrid, altra squadra iberica, il 6 aprile (un giorno prima rispetto ai Reds). L’ago della bilancia pende dalla parte degli inglesi, il Porto tuttavia si gioca tantissimo in questi secondi 90 minuti. Tralasciando l’esito 1X2 finale, attenzione al Multigol 2-3. Un’opzione che prevede un numero di reti in partita pari a minimo due, massimo tre.

Precedente Venezia-Torino 1-1: commento al risultato partita Successivo Zapata è carico, Bergamo spinge: l'Atalanta affila le armi Champions

Lascia un commento