Calciomercato Juventus, i nomi per sostituire De Ligt: da Bremer a Milenkovic, ma anche Gabriel e Pau Torres

Matthijs De Ligt è di fatto un giocatore del Bayern Monaco. La fumata bianca è solo una formalità. Il Bayern Monaco ha messo sul piatto una cifra che si aggira attorno agli 80 milioni e ha di fatto accontentato la richiesta dei bianconeri. E così la Juventus potrà continuare il suo mercato in entrata. Attenzione ai prossimi movimenti dei bianconeri, a caccia ovviamente del sostituto dell’olandese, ma anche pronta a sferrare l’attacco decisivo a Zaniolo.

Juventus, i nomi per il dopo De Ligt

Tra i nomi che circolano in ottica Juventus per sostituire De Ligt c’è il serbo Milenkovic. Il viola costa 15 milioni e ha un impegno verbale con la Fiorentina per essere ceduto a fronte di una adeguata proposta vergata da una big. La società bianconera intende però dotarsi di un profilo che offra ampie garanzie dal punto di vista dell’esperienza per cui sta giocando in pressing anche sullo spagnolo Pau Torres del Villarreal e sul brasiliano Gabriel dell’Arsenal, anche se gli spagnoli hanno sparato troppo alto: 50 milioni di euro per il proprio difensore venticinquenne che in Champions ha anche segnato alla Juventus.

Bremer, la trattativa

Esiste un altro giocatiore sul quale la Juve si sta muovendo in maniera decisa ed è il Bremer. I bianconeri sarebbero disposti a superare la concorrenza dell’Inter e mettere sul piatto 40 milioni di euro per prendere il difensore del Torino. Entro mercoledì la dirigenza conta e spera di poter consegnare ad Allegri, prima dell’imbarco per Las Vegas, almeno uno dei due difensori che si intende reperire sul mercato per puntellare il reparto arretrato.

Precedente Milan, Kjaer verso il rientro in campo in amichevole: appuntamento per il 27 luglio Successivo Europei femminili, Italia-Belgio: dove vederla in diretta tv e streaming

Lascia un commento