Cagliari, l’obiettivo a centrocampo è Baselli

CAGLIARI Lovato, Goldaniga, forse Calafiori ed infine Baselli: queste le operazioni di mercato del Cagliari nella finestra invernale aperta ufficialmente lunedì 3 gennaio. Se per i primi tre giocatori elencati le trattative sono o concluse (con la formula del prestito secco da Atalanta e Sassuolo) o in via di definizione (con la Roma), la strada che porta al centrocampista classe ’92 del Torino è più difficoltosa, anche perché ci sono altre pretendenti al suo cartellino. E la posizione di classifica penalizza gli isolani nella corsa al tuttafare della mediana granata. Non sarà però Baselli la panacea dei mali rossoblù: detto che Lovato e Goldaniga saranno buttati subito nella mischia da Mazzarri vista l’estromissione di Godin e Caceres, l’innesto di Calafiori e (eventualmente) di Baselli non basteranno a coprire le assenze di Dalbert, Oliva, Keita e Nandez alla ripresa del campionato. La sfida di Marassi contro la Sampdoria vedrà di nuovo il Cagliari in emergenza, ma almeno per il momento i rossoblù hanno un unico obiettivo: tenere duro fino al completo rinnovamento della rosa.

Juve, Kean e Bernardeschi stendono il Cagliari: Allegri fa festa

Guarda la gallery

Juve, Kean e Bernardeschi stendono il Cagliari: Allegri fa festa

Precedente Milan, Tatarusanu ha il Covid: salta la Roma Successivo Juve, la Befana porta bene: i precedenti fanno paura al Napoli

Lascia un commento