Cagliari, c’è anche Rugani: “Sono nella forma migliore. E sulla Juve dico che…”

Daniele Rugani JuveDaniele Rugani Juve

TORINO- Il Cagliari ha presentato oggi in conferenza stampa Daniele Rugani, arrivato dalla Juventus nel mercato di gennaio con la formula del prestito secco, e Kwadwo Asamoah. Prima di lasciare parola al difensore, il presidente rossoblù Tommaso Giulini ha voluto spendere due parole: “Asamoah lo conoscevo già prima, so che è un ragazzo che può portare serenità e professionalità e credo che già nel gruppo si senta il suo impatto. Ha tanta voglia di giocare. Rugani l’ho conosciuto oggi, sono contento che sia qui con noi. In difesa abbiamo avuto delle difficoltà a causa degli infortuni e sono contento sia arrivato un difensore con la sua esperienza e con la sua qualità. Entrambi hanno scelto noi nonostante avessero diverse altre offerte e fa piacere che alla fine abbiano deciso di venire”.

Spazio poi a Rugani: “Condizioni fisiche? Mi sento molto bene. Ho avuto qualche piccolo problema ad inizio stagione, poi però ho pienamente recuperato la forma migliore. Sono pronto sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista mentale. Aspetto da tanto tempo di poter scendere di nuovo in campo. Cagliari? Sono molto contento di essere qui, ringrazio il presidente e il direttore che mi hanno voluto fortemente. Dal punto di vista tecnico ho tanti obiettivi che voglio raggiungere e non vedo l’ora di poter dare il mio contributo alla causa. Ho subito visto che in questa squadra, in questa società, ci sono valori molto importanti. Il Cagliari rappresenta un’intera regione e, anche da avversario, sentivo molto questo attaccamento alla causa. Spero di poterlo sentire ancora di più ora che gioco con questo club. Juve? I miei obiettivi si limitano solo al presente. Io penso a fare bene qua, voglio aiutare la squadra a raggiungere i suoi traguardi. Vengo qui con tanta motivazione e tanto entusiasmo, i conti poi li faremo a tempo debito”. E intanto, parlando sempre del mercato bianconero, occhio alle ultime novità: >>> Circolano voci pesantissime: possibile addio ad un big a fine stagione! <<<

<!–

–> <!–

–>

Precedente Cristiano Ronaldo e quel record negativo che vuole evitare Successivo Zaniolo-Juve: quel vecchio foglietto di Paratici e un progetto sempre vivo

Lascia un commento