Cagliari-Atalanta, sette esiti “Goal” di fila per i bergamaschi

Non è un testacoda ma quasi. L’Atalanta vola a Cagliari dove incontra la formazione fanalino di coda del campionato. La “Dea” al momento occupa, in condominio con la Roma, il quarto posto e se gli isolani hanno bisogno dei tre punti per provare a risalire la china (l’arrivo di Mazzarri non ha prodotto per il momento i risultati sperati) i bergamaschi non possono concedersi battute d’arresto per mantenere uno dei posti che valgono la Champions.

Fai ora i tuoi pronostici!

Stesso numero per rossoblù e nerazzurri ma…

La situazione di classifica evidenzia, ovviamente, un divario tecnico notevole tra le due formazioni ma, a parte gli aspetti squisitamente tecnici, si può puntare l’attenzione anche su qualche altro elemento. In particolare colpisce il fatto che Zapata e compagni da ben sette partite di fila fanno registrare l’esito “Goal” (ovvero da sette partite sia l’Atalanta che le squadre che ha incontrato sono entrambe andate a segno). Per trovare l’ultima volta che ciò non è accaduto bisogna risalire alla quarta giornata quando i bergamaschi hanno giocato a Salerno e hanno battuto la formazione campana per 1-0. Dall’altro lato il sette è un numero valido anche per il Cagliari visto che, non sono consecutivi, ma comunque sono proprio sette gli esiti “Goal” complessivi fatti registrare dall’inizio del campionato ad oggi.

Precedente Il Lens travolge il Troyes di Rami e sale al 2° posto in Ligue 1 Successivo Empoli, Andreazzoli: "Buon secondo tempo, questo è un gruppo di lavoro eccellente"

Lascia un commento