Bundesliga: il Lipsia batte l’Union Berlino e ‘vede’ la zona Champions

LIPSIA (GERMANIA) – Missione compiuta per il Lipsia che tra le mura amiche della ‘Red Bull Arena’, nell’ultima partita della 20ª giornata di Bundesliga, ha battuto 2-0 l’Union Berlino. Inizio di gara in discesa per i padroni di casa che all’11’ passano in vantaggio con il gol di Openda. Nella ripresa, dopo tre minuti, Sesko raddoppia il vantaggio. L’Union Berlino non riesce a reagire e al 73′ resta anche in dieci per l’espulsione di Trimmer. Vittoria importante per il Lipsia che è quinto in classifica e ora ‘vede’ la zona Champions, a un solo punto di distanza dal Borussia Dortmund (stoppato due giorni prima sullo 0-0 dall’Heidenheim).

Lipsia-Union Berlino 2-0: cronaca, statistiche e tabellino

Bundesliga: la classifica

Pari tra Wolfsburg e Hoffenheim

Prima di Lipsia-Union Berlino si era chiuso sul 2-2 il match tra Wolfsburg e Hoffenheim. La prima frazione di gioco è favorevole agli ospiti che con Beier segnano il gol del vantaggio dopo soli sei minuti di gioco. Nella ripresa il Wolfsburg si riorganizza e al 58′ Majer pareggia i conti. L’Hoffenheim non si scompone e al 66′ Promel riporta in vantaggio i suoi firmando il momentaneo 2-1. I padroni di casa non restano a guardare e dagli undici metri, al 70′, ancora Majer va a segno firmando la sua doppietta personale e inchiodando il risultato sul definitivo 2-2. In classifica piccolo passo in avanti per le due contendenti con il Wolfsburg (al quarto pari di fila) che raggiunge quota 23, mentre l’Hoffenheim aggancia il Werder Brema a 26 punti.

Wolfsburg-Hoffenheim 2-2: cronaca, statistiche e tabellino

Bundesliga: risultati, tabellini e calendario


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Serie A, la classifica aggiornata: l'Atalanta mette la freccia al 4° posto, Lazio ferma all'ottavo Successivo Premier League, Liverpool tradito da Alisson: l'Arsenal vince 3-1 e si porta a -2

Lascia un commento