Bestemmia durante Inter-Lazio, Lazzari squalificato per una giornata

L’esterno biancoceleste salterà la sfida con la Sampdoria. Punita l’espressione blasfema pronunciata a San Siro contro i nerazzurri

Manuel Lazzari è stato squalificato per una giornata. L’esterno della Lazio, che non sarà dunque a disposizione di Inzaghi per la sfida dell’Olimpico contro la Sampdoria in programma sabato alle 15, è stato fermato dal Giudice Sportivo che, su segnalazione della Procura federale, ha punito l’espressione blasfema pronunciata dal giocatore al 7′ del secondo tempo durante la partita poi persa contro l’Inter. Come si legge nel comunicato, Lazzari è stato chiaramente inquadrato dalle riprese televisive mentre proferiva tale espressione: “Individuabile ed udibile senza margini di ragionevole dubbio”.

Gli altri squalificati

—  

Non solo Lazzari fra coloro che sono stati fermati dal Giudice Sportivo e che salteranno quindi la prossima giornata di Serie A. Oltre al giocatore della Lazio, squalificati anche Rabiot (Juventus), Hoedt (Lazio), Bastoni (Spezia), Erlic (Spezia), Dimarco (Verona).

Precedente Porto, Conceicao: "La Juve non è solo Ronaldo" Successivo Fonseca contro il suo passato: Roma prima italiana per il Braga dal cucchiaio di Maicosuel

Lascia un commento