Zirkzee, la Juve ha un piano. Ma deve fare i conti con il Bayern Monaco…

Joshua Zirkzee sarà uno degli attaccanti più ricercati del prossimo mercato. E Giovanni Sartori, il geniale ds del Bologna che ha creduto in lui fin dall’inizio, sta già ricevendo molte telefonate. Tra i club più insistenti ci sono la Juve e il Milan. I bianconeri puntano sull’olandese per sopperire a un’eventuale cessione di uno dei loro attaccanti e sono pronti a offrire uno dei giovani gioielli della Next Gen oltre a un conguaglio economico. Anche il Milan è molto agguerrito nella corsa a Zirkzee che il Bologna valuta intorno ai 60 milioni di euro.
Sullo sfondo è in agguato la Premier, con club come United e Liverpool che si sono già fatti vivi.

Occhio al Bayern Monaco

Attenzione al Bayern Monaco che, pur avendo venduto il giocatore al Bologna per 8,5 mln di euro nell’agosto del 22, conserva una clausola di 40 mln di euro in caso di volontà di riacquisto. E, in ogni caso, incasserà il 40% del prezzo di cessione a un altro club incassato dal Bologna. E per questo che la Juve, il Milan, e gli inglesi devono fare i conti comunque con il Bayern. Tant’è che nelle scorse settimane c’è stata una missione juventina a Monaco di Baviera per parlare del centrocampista Leon Goretzka e per sondare le intenzioni dei bavaresi proprio su Zirkzee. Insomma, per mettere le mani sul talento più brillante di questa seria A sarà necessaria una triangolazione. E la Juventus sembra essersi già portata avanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Padova-Catania, scontri all'Euganeo: caos nell'intervallo della finale di Coppa Successivo Follia in Coppa Italia: gravissimi scontri tra i tifosi, partita sospesa

Lascia un commento