“Zidane ama la Juve e l’allenerà. Per la difesa c’è un profilo perfetto…”

Kovacevic su Samardzic, Tudor e Zidane…

In difesa la Juve sta seguendo un altro suo connazionale, Pavlovic del Salisburgo: è pronto per un top club? «Sarebbe perfetto e non lo dico perché è serbo. Pavlovic è fortissimo in marcatura e può giocare tranquillamente titolare in una grande squadra. È mancino e per caratteristiche si sposerebbe alla perfezione nel sistema difensivo della Juve. Con Bremer formerebbe una coppia fortissima».

Samardzic invece? «Lazar è un talento, anche se ha bisogno di spazio e continuità. Nella nazionale serba è chiuso da Tadic, che però ha 36 anni. Verrà il suo momento. Juve? Lo vedrei bene a Torino».

La Lazio senza Milinkovic Savic è crollata. «Era fondamentale per loro. Hanno perso tanto senza di lui. Sergej è un campione, che fa 10 gol e 10 assist a campionato. Difficile da trovare un altro così».

Il suo amico ed ex compagno di squadra Tudor è appena sbarcato sulla panchina della Lazio. Come lo vede? «Igor è perfetto per la Lazio. Il suo arrivo può dare la scossa e complicherà molto la vita alla Juve. Tudor è bravissimo e l’ha dimostrato a Verona e Marsiglia: gioca un bel calcio, solido e aggressivo com’era lui in campo che era pure molto intelligente tatticamente».

Restando in tema di allenatori: la vostra Juve è stata una fucina incredibile di tecnici… «Era una squadra piena di gente di grande personalità. Non mi ha sorpreso vedere Conte, Montero, Inzaghi e Tudor intraprendere la carriera in panchina».

E Zidane invece? «Ha preso da Ancelotti la tranquillità del saper gestire uno spogliatoio di grandi campioni. Zizou prova amore per la Juventus e non l’ha mai nascosto. Un giorno diventerà l’allenatore della Juve: ne sono sicuro. Quando però non si sa…».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Champions League femminile, il PSG travolge l'Hacken 3-0 e in semifinale sarà derby Successivo Napoli, Kvaratskhelia verso il forfat contro l'Atalanta. Rientra però Osimhen

Lascia un commento