Verona, Juric: “Mancata un po’ di furbizia. Non siamo più forti dell’anno scorso”

L’allenatore del Verona: “C’è grande dispiacere, ma la prova della squadra è stata ottima”

Ivan Juric commenta il pareggio col Genoa. Queste le parole, a Sky, dell’allenatore del Verona. “Mi dispiace per i ragazzi, perché avevano fatto un’ottima gara. Hanno dato tutto, a volte il calcio va così. Abbiamo regalato un gol e potevamo chiuderla prima.

Lasagna si impegna. Finchè lui gioca così critiche da me non ne riceve. Le critiche vanno a quelli che non fanno tutto quello che devono fare. Lui ha fatto benissimo. Ha preso un palo. Deve stare sereno, già sta facendo vedere le cose che sa fare. Noi lo coccoliamo, questo servirà perché migliori ancora. Sul 2-2 eravamo un po’ in confusione. Globalmente la prestazione è buona. C’è grande dispiacere, ci è mancata un po’ di furbizia, l’essere tosti in tutto. Siamo più forti dell’anno scorso? Penso di no. Vari giocatori devono migliorare ancora tanto. Fanno meglio dello scorso anno altri, come Zaccagni. Barak è un signor giocatore, sa fare tutto. Io sono migliorato? Penso di sì, sono più calmo e più saggio. Ho un ottimo ambiente di lavoro”.

Precedente Risultati Serie A, classifica/ Diretta gol: pari al Mapei Stadium! Live score Successivo Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 20 febbraio

Lascia un commento