Torino, Juric non parla dopo il 3-0. Ecco cosa c’è dietro

TORINO – Non parlava da 75 giorni e il conteggio prosegue, perché Ivan Juric non è andato in conferenza stampa nonostante il 3-0 al Palermo, che garantisce al suo Torino il passaggio del turno in Coppa Italia. In sala stampa ci è andato il suo vice, Matteo Paro: «Juric non vuole sprecare energie in casi o discussioni… sta già concentrandosi sul campionato, per cui ci sono io ma parlo solo della partita». Insomma, Juric non voleva correre il rischio di lasciarsi andare di fronte alle domande sul mercato, che lui considera ancora insoddisfacente, e sulle polemiche seguite alla rissa nel ritiro austriaco, soprattutto in un momento così delicato della campagna acquisti.

Il Toro ci riprova per Vlasic. Le scelte di Juric

Guarda il video

Il Toro ci riprova per Vlasic. Le scelte di Juric

MERCATO CARENTE – Il suo vice Paro ha, tuttavia, spiegato, senza polemizzare: «Tutti sanno di cosa abbiamo bisogno. Abbiamo perso 8 giocatori e vanno sostituiti. Tutti noi dello staff speriamo che arrivino presto i rinforzi che mancano». A questo punto, Juric apsetta le ultime tre settimane di mercato, in attesa che Cairo e Vagnati completino la rosa.

Precedente Inter-Villarreal, le pagelle: pieno inverno Handanovic, 5. Dimarco 6,5, una Ferrari tra auto d'epoca Successivo Milan, Tonali si ferma: problema al flessore

Lascia un commento