Supercoppa FS, il Milan batte la Roma e vola in finale

LATINA – Giornata amara per la Roma di Spugna, che nella prima delle due semifinali di Supercoppa FS perde 2-1 contro il Milan di Ganz (priva di bomber Giacinti non convocata per scelta tecnica e sempre più vicina al prestito) e abbandona quindi il sogno finale. Nel primo tempo la gara vede un netto possesso palla delle giallorosse, con Glionna che nei primi minuti di gioco scalda le mani a Giuliani che però para in due tempi. Nonostante il giro palla, le rossonere sono più concrete, e con il passare dei minuti prendono padronanza del campo trovando anche il vantaggio al 32′: Bergamaschi mette in mezzo un pallone perfetto e Thomas – ex del match – da vero cecchino la butta dentro. Il Milan prende coraggio, e dopo cinque minuti trova il raddoppio con super Bergamaschi, che insacca di testa su cross di Tucceri Cimini. Nel secondo tempo la Roma – che deve sostituire Bartoli con Lazaro per un infortunio muscolare – continua a tenere il pallino del gioco e ha la reazione che tutti si aspettano: al 73′ Ciccotti mette in rete su sponda della neo entrata Lazaro, trovata da Giugliano con un’ottima verticalizzazione, e accorcia le distanze. Subito dopo la numero 16, che ha ricevuto una botta proprio durante il gol, è costretta ad abbandonare anche lei, così come il capitano, il terreno di gioco. Da qui alla fine la Roma le prova tutte, ma il Milan – che si gode anche la buona prova dei nuovi acquisti Piemonte e Guagni – resta compatto e agguanta la finale allo Stirpe di Frosinone l’8 gennaio alle 14.30.

Roma ko in Supercoppa: non basta Ciccotti, Milan in finale

Guarda la gallery

Roma ko in Supercoppa: non basta Ciccotti, Milan in finale

Precedente D'Aversa: "Il Cagliari di Mazzarri ha valori. Rammarico per la sconfitta dell'andata" Successivo Mourinho: “Non potrò mai allenare la Lazio. Sarà un mercato di prestiti”

Lascia un commento