Stankovic: “Inter, il Milan te lo stanco io. Ibra numero uno, e Theo…”

L’ex star del centrocampo nerazzurro giovedì affronterà la squadra di Pioli in Europa League con la sua Stella Rossa: “Gioco e grandi individualità per i rossoneri. E Kessie è una macchina da guerra”

Come arriva la sua Stella Rossa all’andata con il Milan?

“Siamo reduci da due vittorie in trasferta, in forma: i ritiri a Cipro e in Turchia sono serviti per ricaricarci”.

“Il loro modo diretto di giocare e certe individualità: penso a Leao, Rebic, Castillejo, Zlatan, Calhanoglu, Kessié che è una macchina da guerra, ma soprattutto a Theo, decisivo quanto per noi Maicon nella stagione del Triplete”.

“È un professionista esemplare, si esalta quando il livello aumenta. E di conseguenza, alza quello dei compagni. A 39 anni è il numero uno”.

Quasi 11 ne sono passati dall’ultimo scudetto dell’Inter.

“Ora è padrona del proprio destino, l’assenza delle coppe è un vantaggio. Mi auguro che la Stella Rossa possa consegnarle un Milan stanco”.

Precedente Juve, i convocati di Pirlo per il Porto: Arthur e Cuadrado assenti Successivo Diretta/ Novara Livorno (Serie C) streaming video e tv. Per tirarsi fuori dai guai

Lascia un commento