“Soulé può decidere una partita in qualsiasi momento”: l’elogio di Di Francesco

Il Frosinone si avvia alla fase calda della stagione, con i gialloblù invischiati nella zona salvezza e attualmente al terzultimo posto in graduatoria. Dopo il pareggio del Dall’Ara contro il Bologna di Thiago Motta, altra gara complicata: domenica, nel lunch match, i ciociari saranno di scena al Maradona contro il Napoli. Una gara difficile, che Eusebio Di Francesco ha presentato in conferenza.

Di Francesco tra Napoli-Frosinone e Soulé

Così il tecnico del Frosinone in sala stampa: “In questa partita sarà fondamentale avere coraggio, elemento che ci ha contraddistinto durante la stagione. Coraggio, insieme all’equilibrio: queste le cose che, nella giusta dose, ci serviranno domenica. Non sarà semplice portare via punti col Napoli, l’ho visto bene col Monza“. Il discorso, dalla partita, si sposta su Matias Soulé: l’argentino sta vivendo un periodo di involuzione? Di Francesco dice la sua, esaltando il fantasista: “Non ho mai visto nessun calciatore giocare 38 partite tutte di livello assoluto: questi su e giù sono normali. Soulé è un giocatore che può decidere le gare in un momento qualsiasi, ma al contempo alza sempre la soglia dell’attenzione delle difese avversarie. Sicuramente ci serve il gol, ma mantenendo la solidità difensiva di quest’ultimo periodo“.

Infine su coloro che entrano a gara in corso: “Abbiamo lavorato anche su questo aspetto, sull’approcciare bene le partite appena si scende in campo. Questo rientra anche nelle caratteristiche, alcuni riescono meglio subentrando rispetto a giocare dal 1′. Sicuramente da questo punto di vista si può fare meglio“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Como-Bari, i convocati di Iachini: tornano Nasti e Matino, sono tre gli assenti Successivo Hysaj, quanto costava la Ferrari 488 GTB andata a fuoco?