Simeone saluta la Champions: Atletico Madrid travolto da un super Borussia Dortmund

A Dortmund succede di tutto. Il Borussia ribalta il risultato dell’andata: 4-2 il risultato finale al Westfalenstadion contro l’Atletico Madrid. La squadra di Terzic affronterà il Paris Saint-Germain in semifinale.

Il Borussia Dortmund torna in semifinale di Champions

Pronti via e subito due grandissime occasioni: prima Sabitzer a due passi dalla porta si fa anticipare dalla difesa dell’Atletico, pochi minuti dopo Morata si invola in contropiede solo contro il portiere, ma la mette al lato. Il Dortmund sale in cattedra nel primo tempo e nel giro di cinque minuti ribalta il 2-1 dell’andata. Prima Brandt pareggia il computo totale, poi Maatsen con un gran gol porta in vantaggio i tedeschi. Nella ripresa, l’autogol di Hummels sugli sviluppi di un calcio d’angolo riapre la corsa alla qualificazione. La squadra di Simeone prende in mano il pallino del gioco e Correa segna il gol del 2-2. Al 71esimo il Borussia Dortmund si riporta in vantaggio con lo stacco di testa di Füllkrug. Passano tre minuti e Sabitzer si fa perdonare quell’occasione sprecata nel primo tempo: con il sinistro mette il pallone alle spalle di Oblak e regala la qualificazione in semifinale. I tedeschi non arrivavano in semifinale di Champions League da 11 anni. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Top, flop, formazioni tipo e allenatori: le medie voto di TMW dopo 32 giornate Successivo Simeone disperato, crolla a terra dopo l'errore clamoroso di Correa