Serie C, Juve Under23 ko a Pontedera. Pari per Alessandria e Novara

PONTEDERA – La Juventus Under 23 cade sul campo del Pontedera. I padroni di casa passano in vantaggio per primi nel finale di prima frazione di gioco con Catanese. Nella ripresa i bianconeri trovano la via del pareggio con Brighenti ma nel finale di frazione la rete che assegna i tre punti ai toscani arriva con Piana. Il Pontedera con questo successo si porta a quota 24 punti, -1 dalla Juve Under 23 che resta infatti ferma a 25. Pareggio interno per l’Alessandria, che impatta 1-1 con la Pro Sesto: avanti i padroni di casa con Eusepi nel primo tempo, poi nella ripresa è Palesi a riprendere la gara. Spettacolo a Grosseto dove il Como vince 4-3. Il botta e risposta comincia subito: Ferrari porta avanti i lariani, pareggia Simeoni, poi Cicconi per gli ospiti inframezzato dal momentaneo pari di Boccardi. Nella ripresa Sersanti riporta i padroni di casa sul pari, ma poi è Gabrielloni a firmare il definitivo poker. 1-1 tra Livorno e Lucchese: rossoneri avanti con Bianchi, poi pareggia Parisi. La capolista Renate supera 2-1 la Pistoiese. Possenti e Maistrello per i nerazzurri, per i toscani accorcia Cesarini. Il Novara non va oltre lo 0-0 casalingo con la Pro Patria.

I RISULTATI

Alessandria-Pro Sesto 1-1
Grosseto-Como 3-4
Livorno-Lucchese 1-1
Novara-Pro Patria 0-0
Renate-Pistoiese 2-1
Pontedera-Juventus U23 2-1

Girone B

Tris esterno del Padova al Gubbio: il 3-0 porta le firme di Ronaldo e Santini (doppietta) con due rigori. Tra Vis Pesaro e Arezzo la spuntano 3-2 i marchigiani che aprono le danze con D’Eramo, poi arriva l’immediato pari di Belloni, che firma il sorpasso nella ripresa. De Feo e Di Paola, poi, regalano la vittoria ai biancorossi. Successo del Modena, con una rete per tempo, sul Fano: nel primo tempo Pergreffi, nella ripresa Monachello e terzo successo di fila per il Modena che sale a 27. Reti inviolate tra Legnago e Mantova ma gli ospiti falliscono due rigori con Guccione e Ganz. 

I RISULTATI

Gubbio-Padova 0-3
Vis Pesaro-Arezzo 3-2
Legnago Salus-Mantova 
Modena-AJ Fano 2-0

Girone C

Il Bari torna a vincere e lo fa con un bel poker rifilato all’Avellino. Le reti Marras, Celiento e Antenucci (doppietta), arrivano nel primo tempo, poi in pieno recupero Bernardotto accorcia sul 4-1. Vittoria pesante per il Monopoli che vince 3-0 in casa della Paganese grazie alle reti di Paolucci, Lombardo e Santoro. Blitz del Catania a Potenza: l’1-0 esterno lo sigla Sarao nel finale. La Turris riesce nell’impresa di fermare la Ternana al “Liberati” dopo 11 vittorie consecutive: nel 2-2 finale apre le danze Falletti per i padroni di casa, poi la doppietta di Pandolfi per il sorpasso corallino. Ancora Falletti fissa il risultato sul pari. Termina a reti bianche VibonesePalermo. La Virtus Francavilla batte 2-1 il Bisceglie e sale a 18 punti. Caos tra Casertana e Viterbese: padroni di casa decimati dal Covid, gara che inizia in ritardo con la Casertana in nove. In undici gli ospiti vanno quindi a bersaglio con Salandria e la doppietta di Rossi

I RISULTATI

Bari-Avellino 4-1
Paganese-Monopoli 0-3
Potenza-Catania 0-1
Ternana-Turris 2-2
Vibonese-Palermo 0-0
Casertana-Viterbese 0-3
Virtus Francavilla-Bisceglie 2-1

Precedente Immobile rischia il rosso su Bakayoko. Inter, giusto il rigore. Calha-gol, c'è fuorigioco Successivo Video/ Atalanta Roma (4-1) highlights e gol: Ilicic stordisce i giallorossi (Serie A)

Lascia un commento