Serie C, il Cesena pareggia in 10 e resta in vetta con l’Entella

CHIAVARI – Dura fino al triplice fischio dell’arbitro Maggio il punteggio di partenza tra Virtus Entella e Cesena, al termine del posticipo del Girone B di Serie C, con gli ospiti che hanno giocato quasi tutta la seconda frazione di gioco in 10 per il rosso in avvio di ripresa a Mercadante. Con questo punteggio le due squadre volano a braccetto a quota 25 punti, condividendo la prima posizione a +1 dalle seconde Fiorenzuola e Reggiana

La partita

Subito Entella che ci prova al 2′: la difesa del Cesena però riesce a controllare l’inserimento di Tenkorang. All’8′ ecco anche il Cesena: sugli sviluppi di un angolo, De Rose prova una conclusione che termina alta. Al 10′, ancora da azione d’angolo, palla di Chiarello per Prestia, palla a lato. Al 14′ ancora ospiti pericolosi: ottimo il colpo di testa di Ferrante in torsione, altrettanto bella la risposta del portiere dell’Entella De Lucia. Lavoro anche per Tozzo dall’altra parte: punizione tagliatissima di Ramirez sul primo palo dove Corbari interviene di testa, il portiere del Cesena si oppone coi pugni. Al 41′ il Cesena torna a farsi pericoloso con una conclusione di Ferrante che viene respinta da Parodi.

Secondo tempo

Subito nella ripresa Chiarello da posizione irregolare mette in rete, ma era già alta da tempo la bandierina dell’assistente. Al 10′ episodio chiave: Mercadante, già ammonito, stende Zappella e rimedia il secondo giallo del proprio incontro, cambiano gli equilibri in campo con il Cesena in 10 uomini, e Toscano corre ai ripari schierando i suoi con il 5-3-1. Al 24′ ci prova per gli ospiti Saber, avventandosi su una palla in uscita dall’area avversaria, De Lucia c’è sulla conclusione, deviazione in angolo. 


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Precedente Juve da Mondiale: la situazione dei convocati, occhio a Vlahovic! Successivo Lega Pro in campo, a Monopoli NO al cibo sintetico

Lascia un commento