Serie A, la Lega ha deciso: 22ª e 23ª giornata con 5.000 spettatori. Supercoppa al 50%

La Serie A ha deciso: il 16 e il 23 gennaio la capienza massima sarà di 5mila spettatori. Chiusi i settori ospiti. La Serie A tira dritto, nonostante l’invito del premier, Mario Draghi, al presidente della Figc, Gabriele Gravina, di valutare una sospensione il campionato o di svolgere le partite a porte chiuse. La speranza della Lega è che bastino il nuovo protocollo e il prossimo incontro con il Governo stesso per evitare il ripetersi del caos degli ultimi giorni.

La decisione della Lega Serie A

L’Assemblea di Lega Serie A, che si è riunita con urgenza questo pomeriggio per affrontare l’emergenza Covid, ha stabilito di fare un passo indietro decidendo di autolimitarsi sul fronte della capienza degli stati. I venti club hanno votato all’unanimità il provvedimento che porterà a 5000 gli spettatori per la 22esima e 23esima giornata di campionato.

Tutto durerà fino alla prossima sosta

Dunque sono state “salvate”, anche per questione di tempo, le partite in programma domani tra cui i big match tra Roma e Juventus e Inter e Lazio, che si disputeranno con la ridefinita capienza al 50%, così come la Supercoppa italiana tra Inter e Juve in programma mercoledì a San Siro. L’autolimitazione durerà fino alla prossima sosta per gli impegni delle nazionali e si dovrebbe tornare dunque alla massima capienza consentita a partire dal 6 febbraio.

L’Assemblea aveva deciso di riunirsi per “valutare le misure da prendere in virtù dei contagi da coronavirus e di quanto avvenuto ieri, con la telefonata del Premier Mario Draghi e l’ipotesi di proseguire il campionato a porte chiuse”.

Precedente Le probabili formazioni di Inter-Lazio: Correa più di Sanchez. Luis Alberto verso la panchina Successivo Il presidente del Ceará: “Mi hanno offerto Ribery. Non sapevo giocasse ancora”

Lascia un commento