Sassuolo, ecco Laurienté: i retroscena dell’affare

Finalmente Laurienté. Fosse stato per l’attaccante francese e il Sassuolo, la trattativa sarebbe conclusa da due mesi con Raspadori che era considerato già in uscita verso un grande club. L’accordo tra il classe ’98 e i neroverdi era, infatti, in cassaforte in attesa di definire la trattativa con il Lorient, che è durata quindi tanto per le resistenze del club francese. Alla fine, il Sassuolo è riuscito ad avvicinarsi alle richieste (12 milioni di euro con bonus) dei transalpini e già domani potrebbe abbracciare il classe ’98. Proprio in queste ore, la società emiliana sta infatti organizzando le visite e i documenti del giocatore che tanto piaceva anche al Torino

Precedente Calciomercato Como: in attacco arriva Patrick Cutrone Successivo Miretti incanta? La Juve ha altre cinque stelline pronte per Allegri

Lascia un commento