Sarri e l’indice di liquidità: la battuta fa il giro del web

ROMA – Una battuta di getto, fatta anche per stemperare un po’ di delusione dopo il ko contro l’Inter, quella fatta da Maurizio Sarri ai microfoni di Dazn. Sul mercato, l’allenatore della Lazio non si è mai sbottonato più di tanto. Questa volta invece, ha chiamato in causa la società e non solo: So che siamo un po’ bloccati dall’indice di liquidità, che non sono riuscito neanche a capire cosa cazzo sia. Però vediamo, la società lo sa che io avrei bisogno di qualcosa e vediamo se lo fa”. Dichiarazioni che hanno fatto sorridere i commentatori Dazn e lo stesso Sarri, che sotto la mascherina ha abbozzato un sorriso. La battuta del tecnico è diventata subito virale sul web e in tendenza su Twitter. “Unica gioia è l’allenatore”, scrive una tifosa della Lazio dopo la sconfitta contro l’Inter. “C’è chi lo ha letto con l’accento toscano di Sarri e chi mente”, commenta qualcuno. E un altro scherza: “Non ci siamo caro Sarri, non sai cosa sua l’indice di liquidità e lavoravi in banca?”. Ma d’altronde sono passati trent’anni e i tempi cambiano. 

Lazio, Immobile non ti basta: festa Inter per 2-1

Guarda la gallery

Lazio, Immobile non ti basta: festa Inter per 2-1

Precedente Riduzione capienza stadi, Bassetti: "Decisione cervellotica" Successivo Juve, Chiesa al J Medical in stampelle

Lascia un commento