Salernitana, Sepe e Falco i primi nomi del nuovo corso

SALERNO – Inizierà alle 15.30 di giovedì 13 gennaio l’era Iervolino. Il neo presidente della Salernitana firmerà gli ultimi documenti necessari all’ufficializzazione dell’acquisto del club nella mattinata, per poi recarsi al Caffè Motta per la conferenza stampa in cui sarà annunciato anche Walter Sabatini come nuovo direttore sportivo (accordo biennale) e Maurizio Milan in veste di amministratore delegato. La nuova dirigenza ha già contattato Gattuso per sostituire Colantuono, ma il rifiuto dell’ex tecnico del Napoli ha lasciato al suo posto il collega, che potrà così giocarsi la riconferma, anche se le prossime sfide con Lazio e partenopei non sono proprio le più indicate per far cambiare idea ai suoi nuovi datori di lavoro. Con l’insediamento di Iervolino e dei suoi collaboratori entra nel vivo anche il mercato: per la porta si fanno i nomi di Sepe e Sprocati, mentre in difesa si pensa a Caceres, in rotta col Cagliari. Con gli isolani sarà duello per Baselli, ma dal Torino la Salernitana proverà ad avere anche Zaza, caduto nel dimenticatoio con Juric. Hernanes e Diego Perotti sono gli svincolati di lusso a cui si pensa per rinforzare la rosa, che vede sul piede di partenza Aya, Schiavone e forse anche Simy.

Salernitana, che festa a Verona: vittoria in casa dell'Hellas

Guarda la gallery

Salernitana, che festa a Verona: vittoria in casa dell’Hellas

Precedente Bonucci e la lite col dirigente Inter che ha scatenato il web: ecco cosa è successo Successivo Il Bologna alza il prezzo: per Orsolini ci vogliono 17 milioni

Lascia un commento