Sabatini: «Icardi, Scamacca, Vlahovic: vi dico tutto»

Dal rimpianto Lewandowski a quello di Scamacca, incrociato giovanissimo ai tempi della Roma, passando per i vari Dzeko, Icardi, Vlahovic…. Walter Sabatini, ex ds di Bologna, Roma, Inter e Lazio e tra i più grandi cacciatori di talenti del mondo, fa le carte al mercato dei bomber tra curiosità, retroscena e aneddoti. Come quello legato al super bomber del Bayern, eletto dalla giuria delle leggende di Tuttosport Golden Player 2021: «Lewandowski è il mio più grosso rammarico di mercato. Ai tempi del Palermo, quando Lewa giocava ancora in un club di serie B polacca, l’agente Sergio Berti mi parlò di lui. Mi piacque e provai a prenderlo, ma Robert ci disse che preferiva giocare un altro anno in Polonia per avere più continuità. Il mio rimorso è di essermi fermato a questo messaggio e di non essere volato a casa sua per convincerlo di persona. Che attaccante straordinario! Mi trovo d’accordo con la giuria delle leggende arruolate da Tuttosport che ha deciso di assegnare al bomber del Bayern il Golden Player 2021: è stato lui il migliore dell’anno. Avrebbe meritato anche il Pallone d’Oro, ma vincerà il prossimo dal momento che Messi e Cristiano Ronaldo dovranno ritirare il Nobel per la fisica avendo sfidato e vinto per venti anni le leggi gravitazionali e di spazio-tempo fin qui conosciute».

Gli auguri Walter Sabatini agli sportivi

Guarda il video

Gli auguri Walter Sabatini agli sportivi

Precedente Veretout via dalla Roma?/ Calciomercato, il Newcastle bussa e può fare sul serio Successivo Cifre, incastri e opportunità: l'addio di Morata alla Juve per il Barcellona è pista da seguire

Lascia un commento