Roma, test col Nizza senza Dybala: esordio rinviato al Tottenham

ROMA – Ultima amichevole della Roma in Portogallo, domani la squadra di José Mourinho affronterà il Nizza prima di prendere un volo che la riporterà nella capitale. La Roma giocherà senza Paulo Dybala: il tecnico è infatti orientato a non schierarlo in campo, neanche negli ultimi minuti, facendo slittare quindi il suo debutto alla sfida del 30 luglio contro il Tottenham. 

Roma, allenamento duro: Dybala lavora con i compagni

Guarda la gallery

Roma, allenamento duro: Dybala lavora con i compagni

Dybala ha sostenuto solamente tre allenamenti con la squadra, e altrettanti di lavoro personalizzato seguito con attenzione dallo staff dei preparatori giallorossi. La Joya deve recuperare il tempo perduto nelle settimane in cui era senza squadra e ha lavorato dalla sua villa a Torino. Mourinho è orientato a lasciarlo fuori contro il Nizzaa per evitare problemi fisici: l’argentino ha bisogno di allenarsi per metterlo nella migliore condizione, dargli qualche allenamento in più nelle gambe e, quindi, evitare qualsiasi rischio. 

Esordio con la maglia giallorossa rinviato di qualche giorno, più precisamente alla sfida del 30 agosto ad Haifa contro il Tottenham di Antonio Conte, ex allenatore della Joya. I tifosi saranno delusi ma capiranno la decisione: la preparazione atletica è l’aspetto più importante prima di cominciare una stagione intensa e con molte partite ravvicinate. 

Dybala, ecco il primo gol con la maglia della Roma!

Guarda il video

Dybala, ecco il primo gol con la maglia della Roma!

Precedente Marotta: «Dybala? La Roma è ideale per lui» Successivo Le Normand, la Fiorentina si arrende: ha rinnovato con la Real Sociedad

Lascia un commento