Roma, senti Garcia: “Kamara? Regista ideale. Sa rilanciare e contrastare”

L’ex allenatore giallorosso ha lanciato il francese a Marsiglia: “Nelle scelte ha sangue freddo”

Raccontano che Boubacar Kamara sia nato con il Marsiglia ben fisso in testa. “Pensa all’Olympique anche quando dorme”, disse una volta uno dei suoi primi allenatori, parlando di quel ragazzo che prima si era avvicinato ai biancoazzurri da tifoso – quando era ancora un bambino – e poi ci si è tuffato dentro da calciatore. C’è però un allenatore che gli ha cambiato profondamente il destino, credendo in lui e lanciandolo nel grande calcio prima e poi plasmandolo nel ruolo che ricopre oggi, quello di mediano difensivo.

Precedente Bucchi: "Scamacca mi ricorda Ibra. Frattesi sicuro di sé come solo i big..." Successivo A giugno saranno 500 gli svincolati in Europa, Il Messaggero: "Siamo liberi"

Lascia un commento