Roma, Mkhitaryan: “Abbiamo giocato una partita quasi perfetta”

ROMA – Dopo il successo in Conference League la Roma torna alla vittoria anche in campionato. La squadra giallorossa ha battuto all’Olimpico l’Empoli di Andreazzoli 2-0 grazie alle reti di Pellegrini e Mkhitaryan: tre punti fondamentali per dimenticare la delusione del derby e lavorare serenamente durante la sosta delle nazionali. Al termine del match Mkhitaryan è intervenuto ai microfoni di Dazn. 

Sulla vittoria.
“Era molto importante, soprattutto prima della nazionale. Dovevamo vincere e avvicinarci al primo posto, abbiamo fatto quasi una partita perfetta”.

Da quattro partite non facevi gol e assist.
“Non ero preoccupato, sapevo che era solo questione di tempo. Ringrazio i compagni per aiutarmi, l’importante è la vittoria”.

Da quando hai esordito sei il giocatore che ha segnato più con la Roma.
“Mi fa piacere, ma è importante vincere e raggiungere i nostri obiettivi”.

Quando è entrato El Shaarawy volevi andare a destra?
“Sapevo che lui si trova meglio a sinistra, a me non cambia molto”.

Pellegrini, gol per festeggiare il rinnovo: la Roma batte l'Empoli

Guarda la gallery

Pellegrini, gol per festeggiare il rinnovo: la Roma batte l’Empoli

CorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Precedente Ufficiale, Carolina Morace esonerata dalla Lazio Women Successivo Italiano: "Contento della Fiorentina, non meritavamo di perdere"

Lascia un commento