Roma, la nuova prima maglia (con Tammy e Zaniolo): debutta col Venezia. Ma in Europa…

I giallorossi la indosseranno per la gara di sabato in campionato all’Olimpico. Ma è in forse per la finale di Conference. Questione di… scaramanzia. “Ogni dettaglio racconta il legame della nostra squadra con la città”, ha detto capitan Pellegrini

Contro il Venezia sì, contro il Feyenoord chissà perché da una parte c’è il marketing dall’altra la scaramanzia. In ogni caso la Roma ha presentato oggi la nuova maglia, la prima, che debutterà sabato in campionato all’Olimpico. A fare da testimonial le calciatrici Bartoli (capitana della Femminile) e Linari e i calciatori Mancini, Spinazzola, Pellegrini, Ibanez, Abraham e Zaniolo. Una presenza, quella di Nicolò, che ha fatto felici i tifosi in chiave mercato anche se c’è chi sottolinea che lo scorso anno c’era Dzeko in prima fila con la maglia nuova, salvo poi andare all’Inter due mesi dopo. In ogni caso, mercato a parte, la maglia ha riscontrato subito il favore dei tifosi: colletto alla coreana, con due tonalità di rosso divise al centro, ha su tutto il profilo il logo “Asr” ripetuto più volte sulla la trama. I dettagli, così come il logo dello sponsor tecnico e quello di Digital Bits, saranno di colore giallo con un bottone a chiudere le estremità del colletto.

RIFERIMENTI AL PASSATO

—  

Nel celebrare l’incontro tra neoclassicismo e modernità, il design fonde la rinomata palette rossa e gialla del club con una texture caratterizzata dallo stemma circolare Asr indossato negli Anni 30 e 50. La scritta “Figli di Roma” è posta sul retro del collo in omaggio al legame tra la città, la squadra che ne porta il nome e coloro che indossano la maglia. “Ogni dettaglio – le parole del capitano Pellegrini – racconta il legame indissolubile della nostra squadra con la città di Roma. Ecco perché sarà ancora più emozionante indossarla in campo”. Il motto che accompagna la campagna è: “Our world, our Roma”

Precedente Diritti tv e Champions: Agnelli-Zhang, patto dell’amicizia Successivo Diretta Internazionali d'Italia 2022 Roma/ Streaming video tv: Zverev in vantaggio!

Lascia un commento