Roma, domani scade l’Opa: no ad altre proroghe o rialzo del premio

ROMA – Nessuna proroga e nessun aumento del premio. Stavolta l’Opa sta per scadere definitivamente. La Roma ha tenuto a ribadire con un comunicato che tutte le presunte notizie che stanno girando tra piccoli investitori su una presunta nuova proroga dell’offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria delle azioni della Roma sono prive di fondamento. 

L’Opa scadrà domani alle 18 e non ci saranno nuove proroghe né aumenti sul premio d’acquisto – già peraltro alzato – fermo a 0.45 centesimi ad azione. “Romolus and Remus Investment LLC comunica ufficialmente che oggi e domani sono gli ultimi due giorni d’OPA. In particolare Romolus and Remus Investment LLC conferma che (i) non ci saranno altre proroghe dei tempi d’OPA, che scadrà domani, venerdì 22 luglio e (ii) non ci saranno altri rialzi di prezzo , che non supererà 0.45 per azione”, il comunicato del club. 

Meglio allora aderire all’Opa entro domani per ricevere le tante offerte esclusive dal Loyalty Program. Tre fasce di vantaggi che offrono dei premi e degli incontri senza precedenti: la cena con i Friedkin, l’incontro con la dirigenza, un evento con Mourinho e la squadra, un allenamento visibile a Trigoria, e tante altre iniziative che dureranno come minimo per cinque stagioni. I Friedkin in questo momento possiedono il 94,2% di azioni: manca solo lo 0,8% per poter portare a termine il delisting e uscire dalla borsa ad agosto. Altrimenti si passerà al Piano B che prevederà un delisting automatico  – allo stesso prezzo ad azione – ma senza gli enormi vantaggi previsti dal Loyalty Program. Insomma, in questo momento la presidenza della Roma dopo aver regalato Dybala ai tifosi sta chiedendo agli azionisti/tifosi un regalo: poter attuare il piano delisting già con l’Opa per migliorare l’operatività della Roma che diventerebbe più libera di concentrarsi sul proprio core business: l’attività sportiva.

Dybala, primo allenamento in gruppo: i sorrisi con Mou e i colpi di classe

Guarda il video

Dybala, primo allenamento in gruppo: i sorrisi con Mou e i colpi di classe

Precedente Calciomercato Genoa: ecco l'ex Besiktas e Lecce Yalcin Successivo Milan, Maignan chiama Sanches: "Il rosso ti dona..."

Lascia un commento