Roma, Belotti ha le idee chiare: le squadre rifiutate

Roma e Fiorentina continuano a dialogare per lo scambio di prestiti, con diritto di riscatto, tra Andrea Belotti e Jonathan Ikoné. Si tratta di un’operazione che acconteterebbe tutti i protagonisti dal punto di vista tecnico-tattico, ma andrebbero sistemati i conti perché l’ingaggio del Gallo (sui 2,5 milioni di euro a stagione) è considerato alto per i parametri della Viola e rappresenterebbe quindi ostacolo in caso di volontà di esercitare il riscatto. 

Belotti, no all’Arabia e alla MLS

Di certo Andrea Belotti ha mandato messaggi chiari nell’ultimo periodo, rifiutando più volte offerte dall’Arabia Saudita e dall’America. Lascerebbe la Roma solo a determinate condizioni e sicuramente non è attratto, ad oggi, da destinazioni fuori dall’Europa. L’esigenza dei giallorossi di reperire un esterno potrebbe però cambiare gli scenari, e per questo i dialoghi con la Fiorentina continueranno anche nei prossimi giorni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Bufera Cristiano Ronaldo: l'Al Nassr annulla il tour in Cina. Tifosi furiosi fuori dall'hotel Successivo Juve-Roma, lancio del seggiolino e bicchiere: applicato il "Gradimento"

Lascia un commento