“Rangnick scarica Pogba, Psg sempre più vicino”

PARIGI (Francia) – Non ha rinnovato il suo contratto con il Manchester United, l’addio al termine della stagione sembra quasi scontato. La situazione di Paul Pogba raccontata da L’Équipe parla di un giocatore che ha iniziato il 2022 così come aveva terminato il 2021, in tensione con il proprio club.

Dybala, Insigne, Pogba, Mbappè e gli altri: i top player in scadenza nel 2022

Guarda la gallery

Dybala, Insigne, Pogba, Mbappè e gli altri: i top player in scadenza nel 2022

Pogba ai saluti

Ancora non si è riaggregato al gruppo per gli allenamenti e il suo allenatore, Ralf Rangnick, lo ha avvertito senza troppi giri di parole: “Non dirò che non valga la pena tenerlo. Ma i giocatori devono voler giocare per un grande club come il Manchester United. Se un calciatore non vuole giocarci a medio e lungo termine, non credo abbia senso convincerlo a cambiare idea“. Secondo il prestigioso sito francese, il Psg è in prima fila per il centrocampista, che da tempo è seguito anche da Juve e Real Madrid.

Mercato, il Manchester United scarica Pogba

Guarda il video

Mercato, il Manchester United scarica Pogba

Precedente Il Milan accelera per Bailly: pressing sullo United per averlo in settimana Successivo Lazio-Luiz Felipe, incontro decisivo per il rinnovo

Lascia un commento